Cerca
  • Carlotta

Parliamo di Economia Circolare


Il Comune di Prato ha organizzato l'evento Economia Circolare Esperienze a Confronto durante il quale sono stati presentati i modelli di business, progetti, tecnologie e piattaforme che hanno l'obiettivo di sostenere il passaggio all’economia circolare.


Hai mai sentito parlare di economia circolare? L’economia circolare si basa sul principio delle 5R:
  • Ridurre

  • Riutilizzare

  • Rinnovare

  • Riparare

In pratica ruota attorno ad un approccio innovativo alle materie prime, ai prodotti e ai rifiuti. L’economia circolare si impone come il nuovo paradigma per lo sviluppo economico sostenibile. In quest'ottica diventa importante considerare la dimensione della sostenibilità a partire dal design del prodotto, all’approvvigionamento delle materie prime, fino alla produzione, alla distribuzione e al riuso.

Cosa lega Dipla all'economia circolare? Dipla si basa sul concetto di tracciabilità (qui te lo spieghiamo in un video) e quindi di trasparenza.

Le informazioni richieste riguardo ai processi produttivi (uso di risorse, quantità materiale riciclato adoperato) contribuiscono a ridurre i fenomeni illeciti sia in fase di produzione che di smaltimento dei rifiuti e le imprese più virtuose vedono premiata dai consumatori, sempre più attenti e consapevoli, la qualità delle loro produzioni grazie alla loro tracciabilità. (tratto da: Verso un modello di economia circolare per l'Italia - Ministero dello Sviluppo Economico).


Il nostro distretto è storicamente legato ai temi dell'economia circolare: il riuso è stato alla alla base dello sviluppo del distretto tessile con la creazione della lana cardata, la prima filatura riciclata. Oggi, più che mai, il tema dell'economia circolare è strategico e la chiave di volta per il futuro della nostra città.

3 visualizzazioni

© Copyright 2018 DIPLA. Tutti i diritti riservati.


Powered by Multidata srl - Galleria Vittorio Veneto 24, 59100 Prato P.IVA/C.F. 024 24 93 09 78 
0574/35684 - comunicazione.dipla@gmail.com

 

Leggi l'informativa della privacy